Quando è nato internet?

La nascita di internet deve la sua origine negli anni ’60, quando gli USA sperimentarono un nuovo sistema di difesa durante la Guerra Fredda. Certo, non si trattava ancora di internet come lo conosciamo noi oggi, ma grazie alla necessità di quel particolare periodo storico oggi siamo in grado di comunicare con una persona che si trova dall’altra parte del mondo in un’istante. I primi progetti apparvero i primi progetti che costituirono la base dell’internet che conosciamo noi oggi.

L’avvento di Arpanet (1969)

Nel 1969 il governo degli Stati Uniti fece progettare una rete militare finalizzata allo scambio di informazioni. Un sistema veloce e sicuro. Questa particolare rete, sviluppata dal Dipartimento della Difesa statunitense, fu chiamata ARPANET. Questa particolare rete metteva in comunicazione due o più computer anche in seguito a un disastro nucleare.

La nascita di internet (1991)

La nascita di internet risale al 1991 quando presso il CERN di Ginevra il ricercatore britanico Tim Berners-Lee definì il protocollo HTTP (HyperText Transfer Protocol). Si trattava di un sistema che permetteva una lettura ipertestuale di documenti potendo saltare da un punto all’altro tramite l’utilizzo di link (più propriamente: hyperlink). Il primo browser con caratteristiche simili a quelle attuali, il Mosaic, venne realizzato nel 1993. Ed è così che nacque internet, il World Wide Web. Il 6 agosto 1991 Berners-Lee pubblicò, per conto del CERN, il primo sito web al mondo. Il 30 aprile 1993 internet viene reso pubblico in modo che potesse essere liberamente implementato e sviluppato da chiunque. Internet crebbe in modo esponenziale, in pochi anni riuscì a cambiare la società, trasformando il modo di lavorare e di comunicare.

Il primo browser (1993)

Nel 1993 il NCSA (centro nazionale statunitense per il supercalcolo) realizzo Mosaic, il primo browser per internet e il primo sito al quale potersi connettere e dove poter consultare informazioni. Lo sviluppo di Mosaic incominciò nel dicembre 1992, mentre la versione 1.0 fu resa pubblica il 22 aprile 1993.

La nascita di Yahoo! (1994)

In parallelo al WWW e alla nascita dei primi siti si svilupparono progressivamente anche i motori di ricerca, il cui compito era quello di catalogare i siti presenti nella rete in modo che potessero essere facilmente consultanti dagli utenti della rete. Nel 1994 David Filo e Jerry Yang diedero vita a Yahoo! – il primo motore di ricerca al mondo. Yahoo! permetteva agli utenti di cercare informazioni nel web e di consultarle. Yahoo! catalogava, infatti, le informazioni che trovava nella rete in un indice che poteva essere consultato in modo semplice. Alla fine del 1995 nacque un secondo motore di ricerca, Altavista e solo nel 1998 il gigante che sta dominando la scena moderna: Google.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *